HOME‎ > ‎Le notizie dal GVS‎ > ‎

Primo Soccorso tra i banchi: via ai corsi di educazione sanitaria alle scuole

pubblicato 12 mar 2014, 04:27 da INFO GVS Valle Lavino   [ aggiornato il 12 mar 2014, 05:11 da Web Gvs Vallelavino ]

 

"Salvati da Alessio, un bimbo di 9 anni. È successo ad una famiglia di Monfalcone dove una fuga di gas rischiava di uccidere mamma, papà e le due sorelline del giovane. Grazie alle istruzioni ricevute in classe dalla preside, Alessio ha riconosciuto una fuoriuscita di gas ed è intervenuto proprio come gli è stato insegnato a scuola. Ha chiamato l'ambulanza, ha aperto le finestre ed è uscito di casa attendendo i soccorsi. <<Mi sono solo ricordato di quello che ci aveva detto l'insegnante in classe, a quella lezione>> ha detto" (notizia del 7/2/2014).


Il GVS crede con fermezza che educare al primo soccorso i più piccoli sia investire sulla sicurezza e sulla prevenzione del presente e del futuro. Per questo motivo da anni la nostra associazione si vede impegnata con corsi di educazione sanitaria nelle scuole del territorio (Monte San Pietro, Zola Predosa, Casalecchio).


Sono partiti lo scorso 22 febbraio i corsi dell'ABC del Cuore, sulla sicurezza, il corretto comportamento in caso di emergenza e sul massaggio cardiaco come supporto vitale di base. I corsi interessano le classi Seconde della scuola primaria di secondo livello degli istituiti di Monte San Pietro e Zola Predosa.

A breve avranno inizio anche i corsi di Pronto Soccorso in Pillole, alle scuole Primarie e infine "Un cerotto per Spinotto", mini corso di avvicinamento alla sicurezza e al personale sanitario per i bimbi della scuola materna.


Per maggiori informazioni sul progetto Scuole clicca qui  o scarica l'allegato a fondo pagina.


Ecco il calendario dei corsi


programma corsi scuole AS 2013-2014

 
Ċ
INFO GVS Valle Lavino,
12 mar 2014, 04:32